Toscano Mascagni

Toscano Mascagni

 

Il sigaro TOSCANO® Mascagni, dedicato al grande musicista livornese di fine ‘800, si inserisce nella linea dei Sigari d’Autore insieme al Garibaldi, al Soldati e al Modigliani. Un atto di ossequio verso un artista unico, esuberante, vulcanico, sempre accompagnato dal suo compagno abituale, quel sigaro Toscano che ardeva tra le sue labbra, come la musica sgorgava fluente dalle sue mani.Non si può pensare Mascagni senza il sigaro Toscano®, quasi una pietra angolare della sua opera, racconta infatti il Santini: “Mascagni fumava i Toscani durante le prove e le repliche dell’opera. Li fumava a casa, a spasso, nei caffè. Li fumava imperterrito nel negozio di tessuti del suo migliore amico in piazza Grande a Livorno. Li fumava, soprattutto, ininterrottamente, allorché giocava a scopone con i suoi compagni obbligati a lasciarsi investire dalle sue zaffate di fumo e a lasciarlo vincere”.

La sua passione per i sigari, Toscano®, ovviamente era grandissima; prima di ogni viaggio, verificava in maniera scrupolosa le scorte preparate. Non sopportava l’idea di rimanerne sprovvisto visto che la razione quotidiana era di circa trentasei mezzi toscani.

Il sigaro Mascagni, in particolare, ha un gusto aromatico/leggero, una forza media, molto armonico, equilibrato e pulito. La lunga fermentazione del ripieno contribuisce all’affinamento di una miscela già equilibrata in partenza ed allo sviluppo di gusto ed aromi caratteristici e tipici assieme ad una stagionatura speciale effettuata in celle a temperatura più elevata che donano al prodotto armonia e brio allo stesso tempo

Il sigaro è disponibile in edizione limitata nella confezione da cinque sigari cellophanati singolarmente.


Gusto: Con punta amara, Leggermente dolce

Aroma: Cuoio, legno aromatico

Intensità: Buona (2)

 

Abbinamenti consigliati:

  • Bollicine
  • Liquore, amaro
  • Vini da meditazione

Rispondi

Vizi & Servizi